Ricognizione segnalazione danni a privati e aziende/imprese per gli intensi fenomeni meterorologici di novembre 2019 nei comuni di Londa, San Godenzo, Rufina, Pelago, Pontassieve e Reggello

E’ stata avviata la distribuzione dei modelli per la ricognizione dei danni subiti da privati e da imprese colpite dall' eventi meteorologici nel mese di novembre 2019 nei comuni colpiti di cui alla Delibera della Giunta Regionale n. 487/2020.


 

Si informa che la Regione Toscana in data 02/07/2020  ha avviato la ricognizione dei danni subiti da privati ed imprese durante gli eventi meteorologici nel mese di novembre 2019, ai sensi dell’OCDPC N. 674 del 15-05-020 recante: “Ulteriori interventi urgenti  di  protezione  civile  in  conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che nel mese di novembre  2019 hanno  colpito  i  territori  delle  Regioni   Abruzzo,   Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia  Giulia,  Liguria, Marche, Piemonte, Puglia,  Toscana  e  Veneto.”

E’ stata così avviata la distribuzione dei modelli per  la ricognizione dei  danni subiti da privati e da imprese colpite dall' eventi meteorologici nel mese di novembre 2019 nei comuni colpiti di cui alla Delibera della Giunta Regionale n. 487/2020.
Tali modelli costituiscono anche lo strumento con cui viene effettuata la ricognizione dei danni subiti, sia dai privati che dalle imprese, ai fini della quantificazione delle risorse ulteriori necessarie per gli interventi di cui alla lettera e) dell’articolo 25 Codice della Protezione Civile (articolo 1 comma 1 OCDPC 674/2020).


Tali modelli servono a: 1) chiedere il contributo di immediato sostegno 2) fare la ricognizione dei danni subiti sia per i nuclei familiari sia per le attività economiche e produttive.

Si ricorda che per il territorio dell’Unione di Comuni tutti i comuni, Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rufina e San Godenzo,  risultano colpiti dalle calamità in oggetto (si veda DGR 487/2020).

Per quanto sopra i privati cittadini o imprese, che hanno subito danni durante gli eventi meteorologici  del novembre 2019 nei comuni di Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rufina e San Godenzo, possono presentare istanza utilizzando le seguenti schede:

SOGGETTI PRIVATI NUCLEI FAMILIARI

- 1) Modello B1 esclusivamente da usarsi nel caso di privati/nuclei familiari  (art. 25 comma 2 let. c Dl.lgs 1/2018), scaricabile da questo sito  e da presentarsi entro le ore 23.59 del giorno 07 agosto  2020  all’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve-Servizio Associato di Protezione Civile  via XXV Aprile 10, 50068 Rufina (FI), a mano all’ufficio protocollo o tramite raccomandata A/R (fa fede la data di consegna all’ufficio postale) o tramite  pec all’indirizzo uc-valdarnoevaldisieve@postacert.toscana.it (fa fede data e ora di invio della pec) ;

Le domande di privati pervenute oltre i termini sopra indicati non saranno ammesse. Per chi provveda all’invio tramite pec o tramite raccomandata a/r è consigliato anticipare la domanda all’indirizzo protezioncivile@ucvv.it

IMPRESE
- 2) Modello C1 esclusivamente da usarsi nel caso nel caso di imprese  (art. 25 comma 2 let. c Dl.lgs 1/2018), disponibile sul sito web dell'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve e  da presentarsi entro  le ore 23.59 del giorno 07 agosto  2020 UNICAMENTE all’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve-Servizio Associato di Protezione Civile esclusivamente tramite PEC all’indirizzo  uc-valdarnoevaldisieve@postacert.toscana.it (E’ ammesso unicamente l’invio tramite pec all’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve-Servizio Associato di Protezione Civile, fa fede data e ora di invio della pec

Le domande di imprese pervenute oltre i termini sopra indicati o inviate tramite modalità diverse dalla posta elettronica certificata non saranno ammesse.

Si precisa che le istanze dovranno essere corredate di marca da bollo di 16,00€ allegando copia di documento d’identità in corso di validità.

Si invitano cittadini e i  titolari di attività economiche e produttive a quantificare con la dovuta attenzione i danni subiti in quanto i dati dichiarati saranno utilizzati anche per il calcolo degli interventi di ripristino previsti alla lettera e) del articolo 25 del Codice di Protezione Civile.

I modelli di cui sopra dovranno essere compilati in ogni parte d’interesse; le indicazioni operative per le procedure dell’immediato sostegno e per la ricognizione dei danni sono contemplate nel provvedimento a firma del Capo Dipartimento della Protezione civile n. 674 del 15 maggio 2020, pubblicato sulla G.U. n. 156 del 22/6/2020, che si allega al presente avviso e di cui si raccomanda attenta lettura.

Per informazioni è possibile contattare:

-Ufficio Associato di Protezione Civile -Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve via Duca della Vittoria 180 - Rufina (FI) 50068. www.uc-valdarnoevaldisieve.fi.it Tel. 055/8399608 email protezionecivile@uc-valdarnoevaldisieve.fi.it  Ing. Borelli Emanuela/Dott. Forzini Ernesto
I modelli di cui sopra dovranno essere compilati secondo le indicazioni del dirigente del Settore “Protezione Civile Regionale” della Regione Toscana, di cui all’articolo 1 comma 3  OCDPC 674/2020, secondo le indicazioni della Regione Toscana riportate in fondo al presente avviso.
LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DA PARTE DEI PRIVATI E DEI TITOLARI DI ATTIVITA’ ECONOMICHE E PRODUTTIVE NON PRECOSTITUISCE ALCUN DIRITTO AD OTTENERE IL CONTRIBUTO RICHIESTO

Ulteriori informazioni in merito sono disponibili su:
https://www.regione.toscana.it/-/eventi-atmosferici-novembre-2019

Allegati
    1. Modello B1 DOMANDA DI CONTRIBUTO di immediato sostegno alla popolazione;
    2. Modello C1 DOMANDA DI CONTRIBUTO per l’immediata ripresa delle attività economiche e produttive;
    3. OCDPC 674/2020