Prevenzione della Corruzione

Con Decreto del Presidente n. 1 del 31/01/2017, che a fianco si riporta, l'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve ha individuato nel Segretario dell'Ente, la figura cui attribuire la funzione di Responsabile anticorruzione ai sensi dell'art. 1, comma 7, della L.190/2012.

In allegato a destra si pubblica il PIANO TRIENNALE di PREVENZIONE della CORRUZIONE - P.T.P.C. 2020-2022 dell'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve approvato con Deliberazione della Giunta Esecutiva n. 6 del 28/01/2020 e le schede valutazione rischio allegate.

In allegato a destra si pubblicano le Relazioni annuali del responsabile della prevenzione della corruzione:

- Anno 2015

- Anno 2016

- Anno 2017

- Anno 2018

- Anno 2019

Con Deliberazione di Giunta n.111 del 27/12/2016 si è provveduto ai sensi del  D. LGS. 231/2007 e D.M. Interno 25/09/2015 all'individuazione del "soggetto gestore" e delle procedure interne di valutazione per la rilevazione delle operazioni sospette si fini della prevenzione del finanziamento del terrorismo e del riciclaggio di denaro proveniente da attività criminose.

L'Ente non ha ricevuto alcun provvedimento dell'ANAC in materia di vigilanza e controllo nell'anticorruzione.

L'Ente non ha ricevuto nessun atto di accertamento delle violazioni delle disposizioni di cui al D. Lgs. n. 39/2013.

 

TUTELA DEL DIPENDENTE PUBBLICO CHE SEGNALA ILLECITI (c.d. whistleblower)

- Circolare del Segretario Generale

- Modulo di segnalazione